Youth League, Young Boys-Juventus 4-2: le pagelle. Frederiksen accende. Francofonte lotta. Male Pereira Serrao e Boloca

Youth League, Young Boys-Juventus 4-2: le pagelle. Frederiksen accende. Francofonte lotta. Male Pereira Serrao e Boloca


Cade in Svizzera la Juventus Primavera di Baldini. I giovani bianconeri, già qualificati, vengono sconfitti per 4-1 dallo Young Boys nel girone di Youth League. I giudizi dei ragazzi scesi in campo.

LE PAGELLE

Siano 6 – Non gli su può dire nulla sui due gol subiti. Strano a dirlo ma una buona prestazione ed un rigore parato.

Meneghini 5.5 – Non spinge, e nemmeno riesce a leggere le azioni avversarie.

Serrao 5 – Il difensore non si sente sicuro e non riesce a trasmettere sicurezza nemmeno al reparto. ( Dal 70′ Riccio 6: esordio in Primavera che ricorderà. Scende in campo ordinato proprio come  in Under 17)

Boloca 5,5 – Una prestazione insufficiente. Qualche errore decisivo, uno di questi causa il rigore.  Si riscatta in parte con il gol di testa.

Anzolin 6 – L’unico che prova a tenere in piedi la Juventus. Poche azioni offensive pericolose però. ( Dal 87′ Gozzi Iweru sv)

Francofonte 6 – In difficoltà con il pallone tra i piedi, lotta sempre senza perdersi d’animo. Nella ripresa perde un pallone decisivo che causa il 4-1 per la squadra svizzera.

Makoun 5 – In ripresa rispetto alle utile uscite, ma non riesce ad illuminare il gioco della Juventus.

Tongya 6,5 – Ovunque. In campo cerca in tutti i modi di essere utile alla causa. (Dal 46′ Leone 5 – In un centrocampo in difficoltà, non riesce ad accendere la luce)

Di Francesco 6 – Si procura qualche buona possibilità, ma non riesce a sfruttarla a dovere. (Dal 46′ Moreno 6 – buone idee, ma poca concretezza)

Frederiksen 7 – Una punizione bellissima, che vale il prezzo del biglietto.

Pinelli 5 – Non entra mai in partita e non riesce a dare il solito apporto alla squadra. (Dal 46′ Monzialo 6 –Qualche sortita interessante, ma poche davvero pericolose)

ULTIME NOTIZIE