Il Manchester United vince col brivido: Mourinho salva la panchina (per ora)

Il Manchester United vince col brivido: Mourinho salva la panchina (per ora)


Da qualche anno Manchester è teatro dello scontro calcistico (probabilmente) più equilibrato d’Europa a livello di derby cittadino. Red vs Blue, United contro City. Sebbene Guardiola abbia imposto una severa dittatura dal suo arrivo in Inghilterra, Mourinho è sempre riuscito a reggere, nei limiti delle proprie possibilità, i colpi dell’eterno avversario.

Quest’anno, però, qualcosa si è rotto, come spesso accade quando il tecnico portoghese resta troppo tempo alla guida di un club. La severità dello Special One, la pressione di un club che necessita di stare sempre sulla cresta dell’onda, hanno contribuito ad incrinare quei meccanismi che dovrebbero intersecarsi alla perfezione in un club per poterne favorire i successi.

eva

Oggi Newcastle costituiva l’ultima spiaggia per Josè, macchiatosi di risultati eccessivamente discutibili per essere tollerati dalla società. Ultimatum: o vinci o sei fuori. Ecco, fino al 70′ Mourinho era più fuori che dentro, per colpa dei gol di Kenedy e Muto che stavano valendo la vittoria dei Magpies. Poi Mata, Martial e Sanchez a recuperare una gara che sembrava ormai persa. Lo United tira un sospiro di sollievo prima della pausa. Mourinho fa lo stesso, ma questo non allontana le nuvole sopra Manchester. Intanto la Juventus guarda interessata…

ULTIME NOTIZIE