Addio Marotta: più poteri a Paratici e Nedved. Occhio a Zidane

Addio Marotta: più poteri a Paratici e Nedved. Occhio a Zidane


Secondo quanto riporta “Repubblica”, alla base della rottura tra la Juventus e Marotta ci sarebbe Cristiano Ronaldo, nonostante le smentite di rito: l’attuale ad bianconero, infatti, avrebbe voluto una gestione più oculata del budget finanziario, mentre Agennli, sapendo dell’opportunità CR7, ha subito spinto per portare il portoghese a Torino.

Con l’addio di Marotta, Paratici e Nedved dovrebbero avere maggiori poteri, ma le news dell’ultima ora parlano di un forte interesse per Zinedine Zidane. Il francese potrebbe tornare alla Juventus, in ambito societario, e rendere felice Ronaldo, suo grandissimo estimatore. Inoltre una figura del genere permetterebbe il ricambio generazionale auspicato da Andrea Agnelli.