RASSEGNA STAMPA – Le polemiche non toccano la Juve: bianconeri concentrati sullo scudetto

andrea-agnelli-spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tante le polemiche per l’arbitraggio di Daniele Orsato in Inter-Juventus. La rassegna stampa odierna continua nell’analizzare tutte le lamentele, sponda Napoli e sponda Inter, verso la direzione di gara del fischietto di Schio. Da parte bianconera, però, questo non dà fastidio, ma è uno stimolo ancor maggiore verso la conquista del settimo tricolore di fila. Spazio anche al mercato, con la Juventus che guarda in casa Chelsea per il ritorno del figliol prodigo Alvaro Morata.

GDS: “JUVE ACCERCHIATA, MA NESSUN FASTIDIO”

“La Gazzetta Dello Sport” analizza ancora le polemiche che sono arrivate negli scorsi giorni nei confronti della Juventus sia da Napoli che da Milano, sponda Inter. La rosea, in un articolo a cura di Filippo Conticello, descrive la situazione in casa bianconera: “Bocche cucite e testa al titolo”, si legge. I bianconeri, infatti, hanno scelto un silenzio tattico in risposta alle polemiche, le ultime scaturite dalle frasi dell’ad Antonello e del sindaco di Napoli De Magistris. “La Juve pensa di stare lassù con pieno merito, ma adesso è arrivato il momento di tacere e archiviare definitivamente il colpo-scudetto di San Siro” – in definitiva, il pensiero è questo.

MANCINI-ITALIA, CI SIAMO

Sia la Gazzetta Dello Sport che il Corriere Dello Sport aprono in prima pagina con la notizia sul prossimo ct della Nazionale Italiana, che sembra essere sempre di più Roberto Mancini. In un incontro segreto con Oriali e Costacurta, sono state buttate le basi per un progetto che porterà l’ex allenatore dell’Inter e attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo fino a Euro 2020. Il contratto sarà di circa 5 milioni netti a stagione, Mancini porterà con sé anche il suo staff. L’esordio è previsto il 28 maggio contro l’Arabia, in amichevole.

TUTTOSPORT: IL PIANO MORATA

L’edizione odierna di “Tuttosport” parla di un riscaldamento della pista che riporterebbe Alvaro Morata alla Juventus. Lo spagnolo, infatti, non è un incedibile per la società di Roman Abramovich, che starebbe cercando di acquistare Edinson Cavani. Dal punto di vista prettamente economico, però, la trattativa non è facile: per non avere una minusvalenza elevata, la società britannica vuole almeno 60-65 milioni. Marotta e Paratici stanno studiando una soluzione alla Cuadrado: 15 milioni subito + 45 per il riscatto, in modo da avere un pagamento dilazionato e non arrecare danni al Chelsea. Se prima era una suggestione, ora sta diventando sempre di più un’ipotesi. A fine maggio potremmo avere sicuramente più notizie.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI