SJovani – La top 11 del fine settimana delle giovanili della Juventus

Top 11 giovanili SpazioJ
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Viareggio Cup per la Primavera e campionato per le altre Under della Juventus che vincono (quasi) in toto.
La settimana in terra toscana della Primavera si conclude, dopo il pareggio con il Rijeka e la vittoria sul Benevento, con il poker agli statunitensi dell’Euro New York (4-0); stop per l’Under 17 che viene fermata a Vinovo dal Novara (1-3); vittoria roboante per l’Under 16 di Barone che supera in trasferta il Parma (0-5); trionfo anche per l’Under 15 sul campo dei crociati emiliani (1-3).
3-4-3 con una forte impronta qualitativa per la nostra Top 11.

PORTIERE

Leonardo Loria (1999) – Mette il suo zampino nel 4-0 all’Euro New York con un paio di interventi provvidenziali nel primo tempo.

DIFESA

Cendrim Kameraj (1999) – Dal Canto lo inserisce come ala nella ripresa e lui risponde siglando la rete che mette in sicurezza la qualificazione agli ottavi di finale.

Claudio Mosagna (2002) – Lucido, coriaceo e attento. Il centrale di Barone guida la linea difensiva con autorevolezza nel pokerissimo in Emilia.

Lorenzo Lucchesi (2003) – Non riesce ad evitare il clean sheet della sua squadra ma porta a casa una prestazione degna di nota, oltre alla convincente vittoria in trasferta

CENTROCAMPO

Franck Abou Teher (2002) – È tornato il funambolo che tanto aveva impressionato ad inizio stagione. Dopo un periodo di appannamento ha ripreso a macinare dribbling e gol.

Federico Zanchetta (2002) – La sua rete dà l’avvio alla goleada bianconera a Parma. Solita prestazione di intensità e qualità palla al piede.

Luciano Pisapia (2003) – Il protagonista dell’Under 15 è lui: splendida doppietta sul campo dei crociati emiliani e vittoria fondamentale in chiave primo posto.

Hans Nicolussi Caviglia (2000) – Le sue doti tecniche sono sotto gli occhi di tutti da qualche anno. Ciò che sta aggiungendo col tempo è l’attenzione ai movimenti avversari che Dal Canto gli richiede da mezzala. Sblocca il match contro gli americani con un siluro da fuori area.

ATTACCO

Giuseppe Montaperto (2000) – Dopo aver deciso il match con il Benevento allo scadere, entra a inizio secondo tempo e mette il suo sigillo anche sul poker agli statunitensi.

Sandro Kulenovic (1999) – Settimana magica per il centravanti croato. Si prende la rivincita sui primi complicati mesi in bianconero firmando 4 gol in 3 partite, compresa la rete all’Euro New York.

Nicolò Poppa (2002) – Il centravanti dell’Under 16 conferma l’ottimo periodo di forma lasciando il segno anche nella roboante vittoria dei suoi a Parma.

MVP

Il migliore di questo fine settimana è l’attaccante della Primavera Sandro Kulenovic autore di quattro reti nelle tre partite giocate al torneo di Viareggio.