Gran Galà, Mertens: "Con i bianconeri sarà una bella sfida". Hamsik: "Non partiamo da favoriti"

Gran Galà, Mertens: “Con i bianconeri sarà una bella sfida”. Hamsik: “Non partiamo da favoriti”


Il 2017 è stato molto bello ma ancora non è ancora finito. Aspettiamo la gara di venerdì per dirlo. Stiamo facendo bene ma vogliamo continuare. Il 2018 spero che sia meglio dell’anno che si sta per chiudere. La gara contro la Juventus? Finora abbiamo fatto bene e contro i bianconeri sarà una bella sfida da giocare. Il mio rendimento da centravanti? Ci sono le mie qualità ma senza il supporto della squadra non riuscirei a fare niente. Devo ancora migliorare in questo ruolo perché è solo un anno che lo sto facendo. Se tornerei a fare l’esterno? Ammetto che sarebbe difficile, ma la cosa più importante è vincere e per riuscirci farei tutto quello che serve“.

Le parole di Capitan Hamsik

Ha poi proseguito il centrocampista slovacco Marek Hamsik: “Con la Juve non penso che siamo favoriti. Loro vengono da 6 campionati vinti. Siamo contenti della nostra classifica, ora ci aspetta una gara difficile contro una squadra che vorrà fare la partita. Segno poco? Penso a vincere qualcosa di più importante di un gol. Siamo più compatti dietro, subiamo meno gol e questo è importante. I campionati si vincono con le difese migliori. Siamo più squadra, poi davanti siamo forti e riusciamo sempre a segnare. Napoli che rifiata? Non penso che stiamo rifiatando, ogni partita ha la sua difficoltà. L’Udinese era molto motivata e non era facile. Volevo fare i complimenti alla squadra perché ha una striscia positiva straordinaria. E stiamo crescendo sotto ogni punto di vista“.

I bianconeri sanno che questi giocatori daranno molto filo da torcere per vincere la sfida più importante, venerdì sera al San Paolo. Per questo servirà il massimo impegno di tutti, per dare un segnale forte a tutta la Serie A!