Donnarumma: ''Io erede di Buffon? Non ho paura''

Donnarumma: ”Io erede di Buffon? Non ho paura”


Il giovanissimo portiere del Milan, dopo aver abbondantemente bruciato le tappe nel corso della sua giovanissima carriera, si appresta a diventare l’erede di quello che probabilmente è stato il portiere italiano più forte di sempre. Dopo la sconfitta contro la Svezia e l’estromissione dal Mondiale, infatti, Buffon ha deciso di lasciare la Nazionale, designando come propri eredi Perin e, appunto, il numero 99 rossonero.

IO EREDE DI BUFFON? NON HO PAURA

Queste le parole del 18enne rilasciate al sito Uefa.com: “Buffon l’ho conosciuto in Nazionale dove ho anche avuto la fortuna di giocarci insiemeQuando è in porta lo osservo attentamente, cerco di ‘rubargli’ sempre qualcosa perchè lui ha fatto la storia. Se vuoi ambire a un livello alto, devi attingere qualcosa dai migliori. Di Buffon mi sorprende sempre la sua tranquillità. Buffon è sempre stato il mio idolo, l’ho sempre seguito fin da bambino. Ho sempre cercato di imitarlo anche fuori dal campo perchè è un campione. Lo ringrazio tanto per le belle parole che ha sempre detto su di me. Tutti dicono che io sono il suo successore ma ho tanto, tanto da lavorare. Non è mai abbastanza. Per arrivare a grandi livelli non bisogna mai fermarsi. Non ho paura che mi considerino l’erede di Buffon ma devo migliorare tanto per arrivare ai livelli di Gigi”