Dani Alves, ordine o conto in banca? Ecco lo stipendio faraonico al PSG

“Alla Juventus non c’era ordine, al PSG sì”. Si era presentato così alla sua nuova squadra Dani Alves, quando aveva lasciato Juventus per approdare alla corte dei parigini. In effetti, dopo la diatriba Cavani-Neymar, non si è visto molto l’ordine nello spogliatoio della squadra di Unay Emery.

CONTO IN BANCA?

Non è stato, forse, l’ordine a fare in modo che l’esterno verdeoro cambiasse casacca. Secondo quanto riportato da “Le Parisien”, infatti, Dani Alves avrebbe avuto un cospicuo aumento di ingaggio al Paris-Saint Germain. A Torino il suo stipendio si aggirava intorno ai 3,5 milioni più bonus, mentre in Francia ha un ingaggio più che raddoppiato, con uno stipendio da circa 8,5 milioni a stagione. Un incremento importante, che ha fatto sicuramente la sua parte nel trasferimento dell’ex Barcellona da Torino a Parigi. Molto probabilmente non era una questione di ordine..