Cavani-Dani Alves, piccole incomprensioni in campo: il brasiliano spiega l'accaduto. Guarda la FOTO

Cavani-Dani Alves, piccole incomprensioni in campo: il brasiliano spiega l’accaduto. Guarda la FOTO


Cavani-Dani Alves. L’ex difensore della Juventus non riesce proprio a frenare il suo carattere da leader. In campo e negli spogliatoi. Dopo aver criticato varie volte l’ambiente bianconero, il brasiliano adesso si trova al centro di una bufera per un gesto compiuto durante il match vinto dal Psg per 2-0 sul Lione. Gesto che di certo non è passato inosservato.

CAVANI-DANI ALVES: LA FOTO

Il terzino ex Siviglia, Barcellona e Juventus, sta dividendo e facendo discutere anche a Parigi. Durante la sfida contro il Lione, Edinson Cavani si è impossessato della palla per battere il calcio di rigore (poi sbagliato) che voleva tirare l’ex Barcellona. Ma oltre all’episodio del penalty, Dani Alves, su un calcio di punizione a favore, ha letteralmente strappato il pallone dalle mani dell’uruguagio che lo reclamava per consegnarlo a Neymar.

Nel post partita, Dani Alves ha spiegato il tutto provando a smorzare i toni: “Si, l’ho fatto perché volevo calciare io, visto che da quella posizione ho fatto spesso gol. Ma al di là delle realizzazioni personali la cosa più importante è che si è vinto”. L’avranno bevuta i francesi?

Michele Ranieri