Lo Schalke punge la Juventus: "Curiamo noi Howedes"

Lo Schalke punge la Juventus: “Curiamo noi Howedes”


Per Howedes non è stato di certo un inizio da ricordare quello con la maglia della Juventus. Per cause di forza maggiore il campione del mondo tedesco non ha ancora vestito ufficialmente la maglia bianconera ed il suo secondo infortunio (trauma distrattivo alla coscia sinistra) rischia di tenerlo fuori ancora per un altro mese. Allegri, intanto, ha cercato di toppare la sua assenza in Europa sacrificando Sturaro sulla destra, ma per la Juventus il recupero dell’ex Schalke sarà fondamentale per il prosieguo della stagione.

LO SCHALKE SI OFFRE “IN AIUTO” DELLA JUVENTUS

La Juventus ha fin qui versato sulle casse del club tedesco solamente i 3,5 milioni del prestito. I restanti 13 (+3 di bonus) scatteranno obbligatoriamente dopo le 25 presenze stagionali. Ecco perché il club di Gelsenkirchen si offre “in aiuto” dei bianconeri. Se Benedikt vuole, ci offriamo noi per curarlo dal suo infortunio”, ha fatto sapere infatti il ds Christian Heidel. Parole che, in realtà, mostrano un retrogusto provocatorio. Chissà se la Juventus accoglierà la proposta del buon samaritano.