Conte spiazza il Chelsea: "Voglio tornare in Italia"

Conte spiazza il Chelsea: “Voglio tornare in Italia”


L’ex tecnico della Juventus e della nazionale italiana Antonio Conte, è intervenuto alla trasmissione Radio anch’io Sport per parlare del suo presente e futuro al Chelsea.

CHELSEA

“Non ha fatto richieste particolari per questa annata, si cerca di fare il massimo e le grandi vittorie si costruiscono con un percorso. A volte viene dato tempo, altre volte meno. I grandi successi si costruiscono negli anni con pazienza e lavoro. Premier? Quest’anno sarà ancora più dura perché sono tornate le due di Manchester e c’è anche il Tottenham, senza dimenticare Liverpool e Arsenal. Per la Champions, invece, servirebbe aggiungere giocatori di qualità in una rosa già buona. Il nostro è stato un girone sfortunato, ma vogliamo superarlo. Agli ottavi mi piacerebbe evitare le italiane”

SERIE A

“Il Napoli negli ultimi anni ha dato problemi alla Juventus e vuole essere protagonista. Penso che stia migliorando molto e il lavoro negli anni migliora. La nostra Serie A si sta risollevando, ma tutti i migliori calciatori continuano a scegliere la Premier League”.

FUTURO

“Ho nostalgia e non c’è nei miei pensieri di rimanere all’estero per tanto tempo. Una volta che fai delle esperienze belle e formative sicuramente tornerò in Italia. In Cina non andrei mai. Per quanto riguarda Liga e Bundesliga è difficile prevedere il futuro. Mi piacerebbe anche cambiare ruolo in futuro, fare il dirigente o il direttore sportivo”.