Pellegri, Juventus alla finestra ma attenzione alle sirene inglesi