Bernardeschi si avvicina, trovato l'accordo con società e calciatore. Martedì l'atto finale

Bernardeschi si avvicina, trovato l’accordo con società e calciatore. Martedì l’atto finale


Adesso non si torna più indietro. La strada è decisa e tracciata: il prossimo colpo della Juventus sarà Federico Bernardeschi. Dopo settimane di contatti, proposte respinte e tentativi di rinnovo, le due società ieri hanno fatto un altro importante passo verso la chiusura dell’affare: ai viola è stata recapitata un’offerta da 40 milioni più bonus, molto difficile da rifiutare e vicina all’iniziale richiesta di 50 milioni.

STIPENDIO DA TOP

Corvino, direttore sportivo della Fiorentina, è ormai alle strette: la sola volontà di trattenere Bernardeschi non basta. Il numero ’10’ dei toscani, tra ribaltoni societari e opportunità di crescita, ha deciso di lasciare la società in cui è cresciuto e maturato. Troppo forte la voglia di Juve, con la quale ha già preso un accordo da top: stipendio da 4 milioni più bonus a stagione.

MARTEDÌ L’INCONTRO TRA I DUE CLUB

Nella giornata di martedì ci sarà tra l’ad della Juventus Beppe Marotta e il presidente della Fiorentina Mario Cognini, probabilmente l’atto conclusivo della vicenda Bernardeschi. Si discuterà anche di possibili contropartite, come Rincon, Sturaro e Orsolini, e soprattutto delle condizioni di pagamento: la Juventus vuole spalmare in più esercizi, i gigliati vogliano tutto e subito. Appuntamento a martedì!