Incontro a Milano tra dirigenze Juve e Bologna: movimenti in vista

Incontro a Milano tra dirigenze Juve e Bologna: movimenti in vista


Si sono incontrate a Milano le due dirigenze di Juventus e Bologna: Paratici e Marotta da una parte, Di Vaio e Bigon dall’altra, avrebbero discusso di molti nomi, a partire da Riccardo Orsolini. Il giovane attaccante, che si è messo in luce nella stagione ad Ascoli, e che ha fatto tanto bene nel mondiale under 20, è un oggetto del desiderio della dirigenza felsinea, che lo vorrebbe inserire nella squadra per la prossima stagione. La formula sarebbe quella del prestito; tutta da valutare l’intenzione bianconera, che dovrà decidere se puntare sul ragazzo già da luglio, o se farlo maturare in una squadra dove sicuramente avrebbe più spazio. Sarà importante anche sentire l’opinione di Allegri: allo stato attuale delle cose, il reparto offensivo è quello che ha le lacune più evidenti, in quanto a numero di attaccanti, e uno come Orsolini sarà da valutare nel ritiro estivo, complice anche l’ormai lungo infortunio di Pjaca, che potrebbe fargli fare minutaggio prezioso allo scopo di convincere l’allenatore a trattenerlo. Tutto ciò se il Bologna non dovesse presentare un’offerta che possa soddisfare la società bianconera: dopo questo incontro ne sapremo di più. Si è parlato inoltre di Vitale e Valencia, calciatori acquistati in sinergia a gennaio dai due club, di cui il futuro è ancora un punto interrogativo.