Padoin: “Stavolta è il momento, la Juve è cresciuta tantissimo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Simone Padoin era a Berlino, due anni fa, quando la Juve ha visto sfumare la Champions League in finale contro Barcellona. Domani, per la finale di Cardiff, il cinque volte campione d’Italia farà sicuramente il tifo per i suoi ex compagni di squadra. Ne ha parlato a Repubblica, in un’intervista:

IL MOMENTO“La Juve è cresciuta tantissimo, non sbaglia un colpo. In attacco è più forte di due anni fa, ed è complessivamente superiore nella lettura delle partite. Io dico che nello sport bisogna lottare e credere nel giorno del ‘prima o poi’, che infatti prima o poi arriva. Ecco, secondo me stavolta è arrivato”. 

BARCELLONASapevamo che i blaugrana erano quasi imbattibili, e quel pensiero ci bloccò per mezza partita. “Affrontavamo campioni che resteranno nella storia del calcio, però è stato elettrizzante arrivarci. Ripenso all’ultima settimana di allenamenti, tutti ai duemila all’ora, al trasporto e alla voglia incredibile che aveva ognuno di noi. Alcuni sapevano che sarebbe stata la sera più importante della vita. Vidi la finale dalla panchina ed era logico che fosse così. E vidi una Juve contratta all’inizio e poi tonica dal pareggio di Morata al loro raddoppio: li abbiamo tenuti sulla corda e a un certo punto credevamo di poterla vincere”. 

CONSAPEVOLEZZAIl problema è che abbiamo iniziato a crederlo troppo tardi. Ricordo i tifosi davanti al nostro albergo per la tutta la notte e ricordo quando incrociai Messi durante il riscaldamento, l’assoluta sensazione di essere a contatto con una creatura di un altro mondo. Stavolta però sono sicuro che nessuno dei miei ex compagni proverà una cosa simile, nemmeno contro Cristiano Ronaldo”.

RICORDI“La gente mi ha amato tanto, forse perché ha capito che ci mettevo tutto. Il gruppo storico della Juve mi manca, sono stato fortunato a vivere insieme a loro un grande privilegio. Devo tutto a Conte che mi ha scelto e ad Allegri che mi ha apprezzato. Nella sua storia, questo club ha sempre avuto grandi campioni ma anche una classe operaia che ha costruito le imprese.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook