Verso Udinese-Juventus – Sarà ancora 4-2-3-1, domani alle 14,00 la conferenza di Allegri

ORE 14.00 – Sul sito ufficiale della Juventus, appare la nota ufficiale sull’andamento della preparazione in vista della partita in trasferta di domenica a Udine. Ecco cosa si legge: “Anche questa mattina i bianconeri hanno lavorato a Vinovo, per proseguire la preparazione alla trasferta a Udine, dove domenica alle 15.00 si gioca Udinese-Juventus.  Tecnica e tattica, come sempre a pochi giorni dalla partita, sono stati il menu della sessione di oggi. Domani rifinitura, sempre a Vinovo, prima della partenza per Udine. Essendo giornata di vigilia, sempre domani è in programma la conferenza stampa di Mister Allegri, alle 14.00 presso la sala stampa del Media Center”.

ORE 9.00 – Dopo la vittoria in Coppa Italia con il Napoli, e le burrascose polemiche post partita, per la Juventus è già ora di concentrarsi nuovamente sul campo e sulla sfida di campionato con l’Udinese. Domenica alle 15:00 alla Dacia Arena, la Juventus di Massimiliano Allegri dovrà vedersela con i padroni di casa, l’Udinese di Gigi Del Neri.

UNO STOP E DUE RITORNI IMPORTANTI. Allegri per la trasferta di Udine dovrà rinunciare a Sturaro. Come comunicato sul sito ufficiale della Juventus, problemi muscolari per il centrocmpista bianconero che sarà costretto a saltare la sfida di domenica con l’Udinese, i tempi di recupero saranno valutati la prossima settimana a seguito di ulteriori esami.

Allegri ritrova tra i pali dopo due partite di riposo il capitano della vecchia signora, Gigi Buffon. Chance per Dani Alves sulla destra e per Rugani al centro. A completare la difesa bianconera ci saranno Bonucci e Alex Sandro. Nel 4-2-3-1 di Allegri, intoccabile Pjanic davanti alla difesa, ad Udine dovrebbe essere affiancato da Marchisio, che dovrebbe ritornare titolare. In attacco il poker di Allegri è composto dai soliti noti: Cuadrado, Dybala e Mandzukic dietro a Gonzalo Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy