Primavera, 4-0 all'Udinese: Clemenza e Kean sugli scudi

Primavera, 4-0 all’Udinese: Clemenza e Kean sugli scudi


JUVENTUS-UDINESE, LA CRONACA DEL MATCH

Dopo la netta vittoria della scorsa settimana contro l’Empoli, la Primavera di Fabio Grosso scende in campo per la prima gara del girone di ritorno del campionato PrimaveraAvversari di giornata, i friulani dell’Udinese. Mister Grosso si affida al consueto 4-3-3 con Audero ancora confermato tra i pali; Mattiello a sinistra e Zeqiri a guidare l’attacco. Da segnalare l’esordio da titolare di Kanoute.

PRIMO TEMPO

Luca Clemenza - Attaccante - Primavera JuventusCome spesso capita la Juve parte forte e trova il vantaggio dopo soli 150 secondi dall’avvio dell’incontro. Combinazione sulla fascia sinistra fra Leris e Mattiello che libera al cross il giovane terzino: il pallone sorpassa Zeqiri ma trova tutto solo Clemenza sul secondo palo che, di sinistro, fa 1-0. I ragazzi di Grosso continuano ad attaccare alla ricerca del doppio vantaggio che porterebbe maggiore tranquillità. Zeqiri e Clemenza i più pericolosi. Lo svizzero manda un paio di volte a lato il pallone con la testa. Ma l’occasione più grande ce l’ha sul sinistro: uno-due delizioso tra l’attaccante svizzero e Clemenza ma è strepitosa la risposta dell’estremo difensore ospite. Una grande chance anche sui piedi di Clemenza che non sfrutta un’incertezza della difesa friulana spedendo il pallone fuori a porta vuota. La prima frazione termina dunque 1-0.

SECONDO TEMPO

La ripresa viaggia sin dalle prime battute su un equilibrio non visto nel primo tempo. La Juve gestisce il vantaggio ma l’Udinese ci crede e va vicina al vantaggio con il destro a botta sicura di Variola. È strepitosa però la risposta di Audero che salva il vantaggio con un gran colpo di reni. Subito dopo però, i ragazzi di Grosso trovano il raddoppio. Kean fa tutto da solo: dribbling ubriacanti per liberarsi del diretto avversario e destro potentissimo che si insacca sotto la traversa. La Juve indirizza la partita e la chiude definitivamente a meno di dieci minuti dalla fine. Caligara recupera palla ai venti metri e scarica per Bove che con un destro preciso insacca il 3-0. Trova la gioia del gol anche Toure che, da posizione ravvicinata, raccoglie l’assist di Clemenza e fa 4-0.

eva

Grande prestazione della Juve che conquista i 3 punti anche contro l’Udinese.

ULTIME NOTIZIE