ReLIVE Fiorentina-Juventus - Bianconeri sconfitti al Franchi: Juve non pervenuta

ReLIVE Fiorentina-Juventus – Bianconeri sconfitti al Franchi: Juve non pervenuta


MATCH FINITO- La Fiorentina si impone con il risultato di 2-1 sulla Juventus. I bianconeri non hanno espresso per nulla un gioco brillante e sono parsi stanchi e senza idee. Al Franchi arriva la terza sconfitta in campionato.

93′- Fallo su Cristoforo e cartellino giallo per Dybala

92′- Errore di Ilicic che spreca tutto solo davanti a Buffon

88′- CLAMOROSO errore di Dybala, a tu per tu con Tatarusanu l’argentino spedisce la palla in curva

87′- Fallo di Bonucci su Kalinic, ammonito il difensore bianconero

83′- Cambio per la Fiorentina: fuori Borja Valero, dentro Ilicic

81′- Incredibile mischia in area: provano prima Higuain, poi Chiellini. Miracoloso intervento del portiere viola

80′- Juve a trazione anteriore: fuori Barzagli, dentro Mandzukic

78′- Pjaca fa fuori tre avversari ed entra in area, tiro respinto dalla difesa viola

77′- Secondo cambio per la Juve: dentro Rincon, fuori Mrachisio

74′- Cambio per i Viola: fuori Bernardeschi, dentro Cristoforo

72′- Tiro di Bernardeschi dalla lunga distanza, palla di molto a lato

69′- Dopo un contrasto con Marchisio, Chiesa rimane a terra e viene soccorso dallo staff sanitario viola

60′- Primo cambio per la Juve: dentro Pjaca, fuori Sturaro. Juve a tre punte

56′- Reazione immediata: GOAL JUVE. Higuain sfrutta un’ indecisione della difesa avversaria e trafigge Tatarusanu. Match riaperto.

53′- Goal della fiorentina: lancio di Badelj ,sorpreso Alex Sandro, Chiesa tocca in rete

50′- Pericolosa la Fiorentina: Kalinic bloccato da un ottimo Buffon

FINE PRIMO TEMPO – Si conclude il primo tempo al “Franchi”: Fiorentina in vantaggio con Kalinic. Prestazione sbiadita per la Juventus. Bianconeri sulle gambe e mai pericolosi.

44′- Traversone di Alex Sandro: Higuain pericoloso in area piccola, respinge la difesa viola

40′- La Juve prova a reagire: Dybala crossa in area, Chiellini spedisce fuori di testa

37′- Fiorentina in vantaggio: assist di Bernardeschi e goal di Kalinic

35′- Proteste di Kalinic che vorrebbe un calcio di rigore per fallo di Alex Sandro in area

33′- Secondo ammonito per la Juventus: giallo per Chiellini

28′- Fallo su Dybala: ammonito Vecino

25′- Ammonito Sturaro, il centrocampista salterà Juve-Lazio

22′- Primo tiro Juve: Alex Sandro colpisce al volo, palla centrale e nessun problema per Tatarusanu

eva

18′- Cuadrado sbaglia il retropassaggio per Buffon: non ne approfitta Kalinic

13′- Fiorentina padrona del gioco: Vecino ancora pericoloso dalla distanza

11′- Chiesa prova a sorprendere Buffon sul primo palo, il capitano bianconero respinge il tiro

9′- Vecino scatenato: salta in area Khedira e Barzagli, ma il suo tiro finisce sul palo esterno

7′- Vecino, perso da Marchisio, prova la conclusione dai venti metri: Buffon si fa trovare pronto

3′- Dybala ci prova dalla distanza: murato dalla difesa viola

ore 20:45 – Tutto pronto, si comincia !!

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-5-2) –  Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Dybala, Higuain.

FIORENTINA  (3-4-1-2) – Tatarusanu; Rodriguez, Astori, Olivera; Badelj, Vecino, Sanchez, Borja Valero; Chiesa; Bernardeschi, Kalinic.

La Juventus torna in campo dopo le ultime due vittorie casalinghe contro Bologna e Atalanta (in Coppa Italia). I bianconeri sono impegnati in un turno meno agevole rispetto alle ultime due uscite, al Franchi contro la Fiorentina. Allegri, in conferenza stampa, ieri ha delineato quali possono essere i pericoli di questa partita. Il tecnico toscano, inoltre, deve risolvere gli ultimi dubbi di formazione: Chiellini, infatti, è a rischio, per via dell’influenza. C’è, inoltre, il nodo terzino: Lichtsteiner è squalificato e Dani Alves ancora infortunato.

 ORE 19.00, LA VIOLA

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Paulo Sousa si schiererà col 4-2-3-1 formato da: Tatarusanu; Salcedo, Astori, Rodriguez, Olivera; Borja Valero, Badelj; Tello, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. L’unico ballottaggio è tra Tello e Chiesa.

ORE 18.30, ARRIVANO I TIFOSI

I tifosi bianconeri sono arrivati allo stadio Artemio Franchi. Tra pochi minuti dovrebbero raggiungerli anche i loro beniamini che a breve lasceranno l’hotel.

 

ORE 17.00, IL TWEET

Maggiori certezze sugli uomini che scenderanno in campo stasera arrivano dal Tweet di Gianni Balzarini, giornalista di Premium Sport:

SARÀ 3-5-2

Potrebbe tornare, dunque, il 3-5-2. Con questo schieramento tattico, infatti, Allegri potrebbe schierare Cuadrado sulla destra lasciandolo libero da incarichi troppo difensivi. In difesa, come già detto, c’è il dubbio Chiellini: se non dovesse farcela, al suo posto ci sarà Rugani. Sulla sinistra, invece, ritornerà Alex Sandro, dopo l’infortunio di Doha. A centrocampo, invece, potrebbe esserci un’esclusione eccellente. Assieme a Marchisio e Khedira, infatti, potrebbe giocare Stefano Sturaro, invece di Miralem Pjanic. La scelta è data dalla voglia di più fisicità in mezzo al campo, cosa che il bosniaco non potrebbe dare. Più probabile un suo ingresso a partita in corso per sparigliare le carte e mettere in crisi i viola, nel caso in cui il match non si sbloccasse. Lo schieramento tattico potrebbe anche avere qualche variante: qualora uno tra Barzagli e
Sturaro agisse da terzino, si potrebbe passare a una sorta di albero di Natale, con Dybala e Cuadrado alle spalle di Higuain. Questa soluzione, però, è più probabile a partita in corso, soprattutto perché significherebbe un adattamento a terzino da parte di uno dei due calciatori sopracitati.

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Dybala, Higuain.

ULTIME NOTIZIE