Football Leaks, la Serie A trema: ci sono anche tre bianconeri

Football Leaks, la Serie A trema: ci sono anche tre bianconeri


Il Porto ha acquistato Iturbe dal Cerro Porteño, nel 2011. Lo paga quattro milioni di euro. In realtà, però, il Cerro Porteño detiene solo un quarto del cartellino di Iturbe. La parte restante è della Pencil Hill Limited, società inglese.

Ma non finisce qui: il Porto acquista solo il 35 percento e ottiene il 40 percento su una futura cessione. E, a sua volta, cede il 15 percento del cartellino al Soccer Invest Fund, fondo portoghese. Iturbe, a questo punto, ha tre padroni: Porto, Pencil Hill e Soccer Invest. Una situazione tanto paradossale quanto reale.

Il regista delle operazioni sembra essere proprio Gustavo Mascardi. L’agente argentino, inoltre, ha ancora dei diritti su Iturbe: la Roma dovrà pagare un milione di euro più Iva e il 20% della futura cessione del ragazzo alla Lastcard. Rigorosamente su conto svizzero. E, ovviamente, Lastcard, società neozelandese, è ricollegabile a Mascardi,

Di chi è Dybala?

Per quanto riguarda Dybala, invece, l’inchiesta non racconta di un caso nato in Argentina, quando era ancora all’Instituto.

Mascardi, tramite la sua Pencil Hill, aveva acquistato i diritti economici di Dybala dall’Instituto per tre milioni e 500mila dollari. Lo stesso Mascardi aveva confermato di essere l’unico legittimato a trattare il calciatore. La situazione, però, aveva fatto nascere dei problemi all’interno dell’Instituto.

Ad aprile 2012, infatti, Zamparini aveva annunciato di aver acquistato Dybala. I rosanero, poi si è saputo, avevano sborsato circa dodici milioni di euro. L’enorme plusvalenza causò una dura polemica nella dirigenza dell’Instituto.

Il presidente Barrera, parlando a una radio argentina, aveva praticamente confermato la cessione. Uno dei dirigenti, Theaux, però, lo aveva subito smentito. La conseguenza di questa polemica fu una drastica rivoluzione nella società.

Inoltre, proprio ultimamente, il Palermo ha avuto problemi con Pencil Hill, riguardo i pagamenti per Dybala. Su Eurosport, in questo lungo articolo, è stata ricostruita tutta la storia. Morale della favola: fare affare con terzi, spesso, è un grosso pericolo.

Kovacic e i signori croati

kovacic

Mateo Kovacic, oggi al Real Madrid, è stato al centro di movimenti simili, secondo i documenti.

ULTIME NOTIZIE

Pagine: 1 2 3 4 5