Alla ricerca del nuovo numero 1: due nomi su tutti per la porta bianconera del futuro

Alla ricerca del nuovo numero 1: due nomi su tutti per la porta bianconera del futuro


Buffon, purtroppo, non è infinito. I tifosi bianconeri e gli amanti del calcio sperano tutti che la data del suo ritiro possa spostarsi sempre un po’ più in là, ma nemmeno i guantoni enormi del numero 1 possono fermare il tempo. E così la Juventus si guarda intorno, con cautela e con calma, ma vuol farsi trovare comunque pronta quando sarà ora.

Meret

Nel coro degli anni tantissime volte si è sentito parlare di “nuovo Buffon”, tantissimi giovani ragazzi che infine hanno faticato o sono stati schiacciati dalla pressione. Già in squadra ci sono Audero (classe ’97) e Del Favero (classe ’98), ma hanno ancora un percorso da compiere davanti. C’è un nome in Serie B che può fare al caso della Juventus, trattasi di Alex Meret in prestito alla Spal dall’Udinese che sta ben figurando fino ad ora. Già dai tempi di Scuffet, Meret più giovane aveva impressionato da subito. Meret è un classe ’97 alla prima stagione in Serie B, ma nei piani dell’Udinese c’è la volontà di lanciarlo prima o poi in prima squadra in Serie A, magari già dalla prossima stagione.

L’Udinese è sempre stata una bancarella cara, che ha sempre fatto pagare un tanto al kilo i suoi talenti realizzando negli anni plusvalenze da capogiro. Meret però non è l’unico numero 1 nelle idee bianconere: il sogno vero si chiama Gianluigi Donnarumma, ma strapparlo al Milan sarà veramente un’impresa ardua. Ad oggi è per davvero l’erede naturale dell’altro Gianluigi, soprattutto in Nazionale. Per entrambi giustamente la concorrenza non manca, soprattutto a livello europeo.

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE