Pastore, la Juventus è sempre attenta sul giocatore

Pastore, la Juventus è sempre attenta sul giocatore


Javier Pastore e la Juventus, una storia fatta di interessamenti, corteggiamenti e qualche avances. Tra il fantasista ex Palermo, ora in forza al Psg, e i bianconeri c’è sempre stata una sorta di attrazione reciproca che però mai si è concretizzata, già dai tempi di quell’estate 2011 che lo vide accasarsi infine all’ombra della Tour Eiffel.

INIZIO TORMENTATO

pastore

Anche nell’ultima estate sembra che la Juventus ci abbia provato nuovamente, e con la Vecchia Signora pure il Liverpool di Jurgen Klopp. Pastore infine è rimasto sui suoi passi continuando la sua avventura in Francia, e si è pure ritrovato la maglia numero 10 sulle spalle dopo l’addio di Ibrahimovic. Segno importante che rende l’idea di quanto il giocatore sia importante per il Paris Saint-Germain, anche se finora è stato un inizio travagliato per lui in stagione. Qualche fastidio muscolare di troppo lo ha tormentato, facendolo scendere in campo in Ligue 1 solo 4 volte finora. Ora è ancora ai box per un problema al polpaccio accusato lo scorso settembre.

OSSERVATI SPECIALI

Dalla Francia però rilanciano: la Juventus sarebbe ancora su Pastore. Il suo contratto è in scadenza nel 2019 ma non sono in programma incontri o quant’altro per definire il suo futuro e un eventuale rinnovo. Con Verratti dunque, sono due gli osservati speciali per la Juventus appena oltre il confine. Due giocatori che potrebbero cambiare l’aspetto del centrocampo bianconero, che in questo inizio di stagione ha fatto vedere di mancare nella fase di impostazione di un vero regista che faccia girare la squadra con velocità e qualità. L’estate prossima ci sarà da divertirsi.

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE