Altro che pausa: quanta fatica per i bianconeri in nazionale

Altro che pausa: quanta fatica per i bianconeri in nazionale

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si scrive pausa per le nazionali, ma per molti giocatori della Juve si legge fatica extra. In tanti, infatti, hanno fatto gli straordinari in questi giorni e tornano a Vinovo più stanchi di prima. Allegri dovrà tenerne conto in vista della gara di Udine, tanto che non è un’esagerazione dire che il turnover sarà obbligato. Dagli infortuni e dalle necessità di tirare il fiato.

Khedira, per esempio, è reduce da 180 minuti, così come Cuadrado, Buffon, Barzagli, Dani Alves e Bonucci. Spremuti anche Dybala, Higuain, Mandzukic e Pjanic, mentre Lichtsteiner ha avuto almeno una partita di riposo, visto  che contro l’Andorra non è sceso in campo. La cosa lo proietta di diritto tra i titolari di sabato. Straordinari persino per i Primavera, con Kastanos impegnato con la nazionale maggiore di Cipro.

Soprattutto i sudamericani difficilmente troveranno spazio dall’inizio contro l’Udinese, poiché torneranno a Vinovo giusto in tempo per un allenamento o due. Il problema si pone soprattutto in attacco. Allegri dovrà inventarsi qualcosa o chiedere un sacrificio particolare a qualcuno. C’è ancora un po’ di tempo per decidere, ma il fattore fatica va tenuto in considerazione.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy