Juventus HD, sono Higuain e Dybala a dare qualità all’immagine del gioco

Juventus in HD, sono Higuain e Dybala a dare qualità all’immagine del gioco


Il mercato della Juventus di quest’anno non può dirsi certo negativo, anzi, la classe e la qualità dei vari Higuain, Dani Alves, Pjanic, Cuadrado e Benatia si è già vista eccome. Non sarà da meno anche il giovane Pjaca che ha ancora avuto poco spazio ma del quale tutti conosciamo le sue grandi doti. La naturale conseguenza di questo mercato è però la perdita di qualità a centrocampo.

Si vede e si sente la mancanza di Pogba

pogba-scudetto-juveNonostante l’ottimo innesto di Pjanic a metà campo, il gioco bianconero ha perso quella fluidità che l’ha contraddistinto negli anni passati, vuoi per la partenza di Pogba che con le sue giocate e i suoi inserimenti riusciva, in maniera eccellente, a gestire bene i ritmi di tutta la squadra, vuoi per l’assenza forzata di Claudio Marchisio davanti alla difesa, il cuore del gioco juventino non è più annoverabile tra i più competitivi d’Europa.

Bonucci regista? No grazie. Le qualità del gioco di Leonardo Bonucci sono indiscutibili, sia con la maglia bianconera che con quella della nazionale ci ha deliziati più volte con dei perfetti lanci per gli inserimenti degli attaccanti. Ma visto il suo ruolo naturale di difensore centrale, il gioco bianconero non può sempre essere avviato da lui. A questa Juventus manca un vero regista.

Higuain e Dybala per la classe che manca

higuain-juventusVista la mancanza di qualità a centocampo, Massimiliano Allegri non può che affidarsi alla coppia d’attacco argentina Higuain-Dybala. I due giocatori sono imprescindibili per il gioco della squadra, con Dybala che, anche grazie all’ottima intesa con i compagni, è abile nel gestire bene ogni pallone in tutte le zone del campo e Higuain sempre in agguato e sempre pronto a deliziare tutti con i suoi controlli di vera classe e con le sue abilità di “cecchino” quasi sempre riesce a mettere in difficoltà i portieri avversari.

Anche nella sfida contro l’Empoli di domenica prossima, la loro presenza sarà fondamentale.

Luca Tumminelli