Verso Dinamo Zagabria-Juventus - Le formazioni ufficiali: nessuna sorpresa

Verso Dinamo Zagabria-Juventus – Le formazioni ufficiali: nessuna sorpresa


ORE 19.55, LE FORMAZIONI UFFICIALI – Arrivano le formazioni ufficiali: nessuna sorpresa.

DINAMO ZAGABRIA  (4-3-3): Semper; Situm, Sigali, Schildenfeld, Pivaric; Antolic, Benkovic, Jonas; Soudani, Fernandes, Pavicic.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Evra; Dybala, Higuain.

ORE 19.20, BIANCONERI AL MAKSIMIR – La squadra è arrivata allo stadio, tra circa mezz’ora saranno ufficializzate le formazioni che non dovrebbero presentare sorprese.

ORE 19.00, SQUADRA PARTITA PER IL MAKSIMIR – La Juventus ha lasciato l’hotel e tra poco raggiungerà lo stadio della Dinamo. A breve, le formazioni ufficiali.

ORE 18.20, TRA POCO LA PARTENZA PER IL MAKSIMIR – Verso le 19.00 circa, la squadra lascerà l’hotel e raggiungerà lo stadio Maksimir, dove i tifosi bianconeri sono già arrivati da tempo. Formazione tipo confermata.

ORE 17.40, RIUNIONE TECNICA CONCLUSA – Allegri ha concluso da poco la riunione tecnica e pare aver sciolto l’unico dubbio di formazione rimasto: giocherà Evra al posto di Alex Sandro.

ORE 16.20, TRA POCO LA RIUNIONE TECNICA – Verso le 17.00 circa, la Juventus effettuerà la riunione tecnica prima di partire per lo stadio. Nell’occasione, Massimiliano Allegri scioglierà l’unico dubbio di formazione: Evra o Alex Sandro, con le quotazioni del francese più alte.

ORE 15.15, SQUADRA A RIPOSO – Dopo aver pranzato in hotel, i bianconeri stanno riposando. Nel pomeriggio la merenda e poi la riunione tecnica prima della partenza per lo stadio Maksimir.

ORE 13.30, STAMATTINA RISVEGLIO MUSCOLARE – Questa mattina, la squadra ha svolto il risveglio muscolare in un hotel al centro di Zagabria. Dopo il pranzo, la squadra riposerà prima della classica riunione tecnica pre-gara.

ORE 13.15, FORMAZIONE VERSO LA CONFERMA – Non dovrebbero esserci sorprese nell’undici titolare che Allegri sceglierà contro la Dinamo. Nelle prossime ore, il Mister scioglierà l’unico dubbio rimasto: Evra o Alex Sandro per la fascia. Al momento, il francese appare ancora in vantaggio.

ORE 11.00, MAKSIMIR DA URLO – Sarà uno stadio molto caldo quello che accoglierà i tifosi bianconeri. I biglietti sono andati a ruba e i tifosi sono pronti a sostenere la squadra dopo aver revocato lo sciopero del tifo.

ORE 9.00, GIORNO DI CHAMPIONS – Vedere il bicchiere mezzo pieno dopo la gara col Siviglia non sarà stato facile per i bianconeri, è per questo che stasera la Juventus scenderà in campo con un solo obiettivo: vincere. La squadra di Allegri ha perso un’occasione importante contro gli spagnoli e il bonus è già stato giocato. Stasera, i tre punti saranno fondamentali.

E il Mister lo sa bene, ci crede e ha scelto la formazione migliore sotto il punto di vista fisico. Formazione, dunque, quasi completa, grazie soprattutto alle indicazioni di Allegri rilasciate nella conferenza di ieri. 10/11 sono praticamente certi, con un solo ballottaggio sulla fascia, dove Evra sembra in leggero vantaggio su Alex Sandro, apparso un po’ stanco nella gara contro il Palermo dopo aver giocato cinque partite su sei. Difesa obbligata con la BBC, a centrocampo occasionissima per Hernanes, mentre in attacco torna la coppia HD. 

HiguainPROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanić, Evra; Dybala, Higuaín