ReLIVE Palermo-Juve 0-1, minimo sforzo e massimo risultato

ReLIVE Palermo-Juve 0-1, minimo sforzo e massimo risultato


90′ +4 – FINISCE QUI! La Juventus porta a casa tre punti da Palermo, al termine di una partita davvero brutta da vedere. Bianconeri autori di una prestazione non positiva, caratterizzata da tantissimi errori in fase di impostazione. L’autogol di Goldaniga su tiro di Dani Alves è decisivo: vince la Juve 1-0, minimo sforzo e massimo risultato.

90′ – Quattro minuti di recupero.

89′ – Problema fisico al ginocchio per Asamoah: Juve costretta a chiudere la partita in dieci uomini.

85′ – Entra Chiellini al posto di Dani Alves: è l’ultimo cambio della gara.

83′ – Ci sta provando il Palermo, senza spaventare molto Buffon: il tiro di Nestorovski è debole e facile per il portiere bianconero.

80′ – Ultimo cambio del Palermo: fuori Chochev, dentro Hiljemark.

74′ – Ci prova Diamanti su punizione da posizione molto defilata, Buffon è attento e para con facilità.

72′ – Annullato un gol alla Juve: aveva segnato Mandzukic sugli sviluppi di una punizione dalla destra, ma il croato era effettivamente in fuorigioco.

70′ – Occasione enorme per Mandzukic! Servito da Khedira solo in mezzo all’area, si fa parare anche questa conclusione da Posavec.

67′ – Altri cambi: entra Bruno Enrique ed esce Jajalo nel Palermo; nella Juve esce un insufficiente Pjanic ed entra Asamoah.

66′ – Miracolo di Posavec! Conclusione violentissima al volo di Mandzukic, palla in calcio d’angolo!

59′ – Cambio nel Palermo: esce Balogh ed entra Nestorovski.

57′ – Nonostante il vantaggio bianconero, l’andazzo della partita non sembra cambiare: Juve che resta un po’ imprecisa, Palermo che è ordinato ma si limita al compitino.

49′ – GOOOL DELLA JUVENTUS! Autorete di Goldaniga! Conclusione molto pericolosa dalla distanza di Dani Alves, ma Goldaniga è sfortunatissimo nella deviazione, nel tentativo di controllare il pallone, e beffa Posavec: la Juventus è in vantaggio!

45′ – Si riparte!

45′ +3 – Finisce 0-0 il primo tempo di una partita oggettivamente brutta: il Palermo è ordinato, la Juve sembra poco cattiva e soprattutto molto imprecisa. Troppi gli errori in fase di impostazione e le occasioni da gol non sono state moltissime.

45′ +3 – Conclusione di Aleesami: è un passaggio a Buffon.

45′ – Tre minuti di recupero.

42′ – Tanti errori, troppi: Lemina ci ha provato dalla distanza, ma la palla è finita in curva.

35′ – Ennesimo cartellino giallo della gara: è per Aleesami.

34′ – Tentativo anche di Cuadrado con un destro da fuori area: centrale e facile per il portiere palermitano.

33′ – Occasione Juve in contropiede! Higuain serve Lemina che però non trova un tiro indimenticabile: Posavec c’è.

31′ – Problema fisico per Rugani, costretto ad uscire. Al suo posto entra Cuadrado. Il difensore bianconero qualche minuto fa si era fatto male al ginocchio cadendo dopo un contrasto: ha provato a rimanere in campo, ma poco dopo ha dovuto rinunciare.

27′ – Giallo anche per Dani Alves dopo un contatto con Diamanti. Quanto nervosismo in campo!

23′ – Grande uscita di Posavec su Higuain: il Pipita aveva agganciato un bel pallone in area riuscendo a far fuori Goldaniga, ma il portiere del Palermo è stato molto bravo a chiudere l’ex Napoli.

20′ – Ammonito anche Gonzalez, è il quarto in venti minuti.

12′ – Continua a spingere la Juve: calcio d’angolo e testa di Mandzukic, palla alta.

9′ – Molto nervosismo in campo: ammonito Mandzukic, che ha affrontato a muso duro alcuni avversari.

7′ – Ci prova Pjanic su punizione: era praticamente un corner corto, Posavec respinge coi pugni.

6′ – Altra ammonizione, stavolta per Goldaniga, che ha steso Mandzukic.

3′ – Subito un giallo per Bonucci, costretto al fallo per fermare Diamanti in contropiede.

1′ – Passano pochissimi secondi e Higuain va al tiro servito da Pjanic: nulla di fatto, ma la Juve è scesa in campo carica.

1′ – Si parte! E’ iniziata Palermo-Juventus.

ORE 17.50 – Tutto pronto: tra pochi minuti le due squadre scenderanno in campo.

ORE 17.00 – Manca un’ora alla sfida tra Palermo e Juventus, primo anticipo della sesta giornata di Serie A. I bianconeri arrivano a Palermo da primi in classifica e con l’obiettivo di mantenere il primato, dopo la convincente vittoria di mercoledì sera contro il Cagliari. Massimiliano Allegri deve anche fare i conti con i prossimi impegni, visto che la Juve martedì sera sarà impegnata in Champions League a Zagabria. Ecco le formazioni ufficiali:

Palermo (3-4-2-1): Posavec; Cionek Gonzalez Goldaniga; Rispoli Gazzi Jajalo Aleesami; Diamanti Chochev; Balogh.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Dani Alves, Khedira, Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain. In panchina: Neto, Audero, Lichtsteiner, Chiellini, Evra, Hernanes, Sturaro, Asamoah, Cuadrado, Pjaca, Dybala.