Pjaca vuole affermarsi: "Voglio diventare il nuovo Morata"

Pjaca vuole affermarsi: “Voglio diventare il nuovo Morata”


Marko Pjaca ha parlato ai microfoni di Sky Sport circa la sua avventura nella Juventus. La società bianconera crede molto nel valore del giovane talento croato, spendendo una buona cifra pur di portarlo alla corte di Allegri. Adesso il giocatore ha tutta l’intenzione di giocarsi le sue carte in bianconero. Ancora molto giovane (si tratta di un classe 1995), le sue caratteristiche sono quelle del dribbling stretto e grande tecnica, ma ha molta voglia di crescere ed imparare.

Juventus - Marko Pjaca firma contratto

LE DICHIARAZIONI – “Diventare il nuovo Morata? Sì, mi piacerebbe. Farò del mio meglio per dimostrare a tutti, dai compagni all’allenatore e ai tifosi, che posso giocare bene ed essere all’altezza delle aspettative. La mia speranza è di riuscire ad aiutare la squadra a vincere lo scudetto e ad arrivare più in fondo possibile in Champions League. La mia posizione? Quando giocavo alla Dinamo Zagabria venivo schierato ala sinistra, da giovane ho anche giocato centrocampista centrale. Sono i due ruoli che preferisco e dove credo di esprimermi al meglio. Ma anche come seconda punta, come ho giocato e sto giocando adesso, posso dare il mio contributo e fare bene qui con la maglia della Juventus”. Pjaca potrebbe scalare le gerarchie e farsi spazio nella squadra juventina, un po’ come fece Morata nella sua prima stagione bianconera: entrando, in punta di piedi,  nel cuore dei tifosi. I paragoni sono scomodi per chiunque, ma si spera che, in questo caso, sia ben augurante.