Nasce J-Village, la cittadella bianconera. Mazzia: "La società diventa sempre più solida"

Nasce J-Village, la cittadella bianconera. Mazzia: “La società diventa sempre più solida”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo Juventus Village sta nascendo. Il mega progetto bianconero nella zona della Continassa sta prendendo sempre più piede, con l’ingegnier Riccardo Abrate pronto a dare il via alla cittadella bianconera che potrebbe essere realizzata nel giro di un anno.

Tuttosport riporta i particolari di questo progetto ambizioso che rivoluzionerà il modo di vivere della società e della squadra. Il nuovo centro di allenamenti nell’area della Continassa è legato, infatti, ad un altro progetto per il quale Agnelli spinge da tempo in lega: quello delle seconde squadre. Nel caso, i bianconeri avrebbero già lo spazio necessario per i giovani talenti. Il fulcro di tutto sarà il JTC: Juventus Training Center che prevederà quattro campi, una struttura enorme piena di uffici e edifici, palestra, sale terapie, sale per la visione dei video. E il tutto con vista sullo Stadium che si vedrà al di là di un’enorme vetrata.

Secondo gradino del podio, invece, per Aldo Mazzia: uomo di fiducia della famiglia Agnelli e amministratore delegato del club. Per lui, 570mila euro all'anno. È l'unico ad aver ricevuto un aumento dopo la grandiosa stagione appena passata.

A tal proposito, ha parlato l’amministratore delegato del settore economico della Juventus, Aldo Mazzia. Queste le sue parole a Tuttosport: “La solidità del club aumenta, anche se bisogna chiarire che il J-Village è del fondo SGR di cui la Juventus è azionista con una sua quota. In un secondo momento ci sarà sicuramente l’opportunità di riscattare la sede e il centro allenamenti, per i quali disponiamo di un’opzione. Per le altre struttture vedremo. A quel punto comunque, la società disporrà di altri due asset immobiliari oltre allo Stadium e a Vinovo. Attenzione però, la Juventus è e deve rimanere una società di calcio. Il calcio è il nostro business e non dobbiamo mai perderlo di vista. Il J-Village diciamo che non aumenterà direttamente i ricavi, ma ci sarà un risparmio sensibile perché riusciremo a rendere più efficienti certe situazioni”. 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy