Gli infortuni di Tonelli e Chiriches spingono Caceres a Napoli

Gli infortuni di Tonelli e Chiriches spingono Caceres a Napoli


Il Napoli è in emergenza in difesa. All’infortunato Tonelli, non inserito nemmeno in lista Champions, si è aggiunto Vlad Chiriches.

In allenamento con la sua nazionale è stato colpito da una pallonata al volto che gli ha fatto perdere i sensi. In quello stesso istante si è procurato una piccola lesione al corno posteriore del menisco mediale del ginocchio sinistro. Meno grave di quello che si era pensato in precedenza, ma per 3/4 settimane Sarri dovrà fare a meno di lui.

Ecco allora che ritorna di moda un nome circolato ad inizio calcio mercato. Martin Caceres. Il difensore ex Juventus risulta ancora senza contratto. In una situazione complicata come quella partenopea potrebbe essere molto utile El Pelado. Avvezzo sia a giocare da difensore centrale sia da terzino.

Da verificare il suo stato di salute. Infortunatosi al tendine d’Achille del febbraio scorso, dopo 7 mesi la guarigione dovrebbe però essere completa. Già consegnata la lista UEFA, l’uruguaiano potrebbe giocare in campionato. Il 30 settembre sarà l’ultimo giorno utile per chiudere l’affare e per venire inserito nei 25 utilizzabili da Sarri in Serie A.