Infantino e Spalletti su Buffon: "Abbiamo bisogno di gente come lui nel calcio. Campione vero"

Infantino e Spalletti su Buffon: “Abbiamo bisogno di gente come lui nel calcio. Campione vero”


Da condannare, un gesto stupido ed idiota. Fischiare l’inno Nazionale è segnale di ignoranza e mancanza di rispetto verso un’intera Nazione. Ci ha pensato Buffon, l’uomo Buffon prima ancora che il calciatore. Dopo i numerosi incidenti che hanno colpito il Paese transalpino, ci si aspettava un’accoglienza migliore, magari più solidale. Ma non è stato così. Purtroppo.

gianluigi-buffon-italy-spain-international-friendly-24032016_kcthnfpze2ib1g6a1cd65kct1Il gesto del capitano della Nazionale italiana, non è passato inosservato nel nostro Paese, nemmeno in Francia: la stampa francese, infatti, ha elogiato il numero 1 della Juventus e della Nazionale. Parole di elogio sono arrivate anche dal presidente della FIFA Gianni Infantino: “L’ho ringraziato e gli ho detto che quello che ha fatto è stato grande. Questo è un esempio di cultura ed è quello che vogliamo vedere sul terreno di gioco quando alcuni idioti iniziano a fischiare. Abbiamo bisogno di gente come lui in questo sport, è un esempio, è magnifico“.

Anche l’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, ha voluto elogiare il modo in cui Buffon ha trasformato i fischi alla Marsigliese del San Nicola, in applausi: “ È un segnale forte”, ha dichiarato alla Vita in Diretta.In questi comportamenti si vede il campione vero, Buffon l’ha dimostrato. A Wembley tutti hanno applaudito l’inno della Marsigliese.