Cuadrado, si attende il via libera di Conte

Cuadrado e la Juve, una storia che qualche mese fa sembrava finita: il prestito senza riscatto in favore dei bianconeri e l’arrivo di Antonio Conte, grande estimatore del colombiano, sulla panchina del Chelsea sembravano aver definito il futuro della vespa ex Fiorentina. Invece no, a Stamford Bridge il tecnico salentino ha trovato delle più che valide alternative all’ala colombiana: Hazard, Willian e compagnia hanno trasformato le gerarchie nella testa di Conte e spedito Cuadrado in tribuna.

TIRA E MOLLA – Ed ecco che nella Vecchia Signora rinasce il sentimento nei confronti di Cuadrado. La Juventus sta lavorando alacremente per riportare la vespa in bianconero dopo l’ottima stagione scorsa. La situazione è chiara: la dirigenza bianconera punta sulla volontà del colombiano di tornare in bianconero e spinge per un prestito oneroso senza alcun tipo di riscatto previsto. Nella giornata di ieri l’agente del calciatore, Alessandro Lucci, era a Londra per trattare col Chelsea. Al momento c’è ancora tensione e, nonostante i confronti giocatore-allenatore, manca ancora l’ok definitivo di Antonio Conte. Cuadrado vuole la Juventus, Conte, per ora, non ci sente.

Cuadrado-cuoreRUSH FINALE – La Juve continuerà a insistere, alzando magari la cifra del prestito così come Cuadrado spingerà sempre di più per indurre l’ex commissario tecnico della Nazionale italiana a lasciarlo partire. La trattativa Matuidi, la cessione di Zaza e il ritorno di Cuadrado: meno di una settimana al termine del mercato, i bianconeri sono pronti agli ultimi colpi della sessione.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy