Witsel, fine della storia: non andrà alla Juve

Witsel, fine della storia: non andrà alla Juve


Già nella giornata di sabato era arrivata in esclusiva a SpazioJ una forte smentita riguardo alla trattativa tra Juventus e Zenit per Axel Witsel, ma nelle ultime ore sono arrivate ulteriori forti conferme: il calciatore belga non vestirà bianconero nella prossima stagione. Un affare che in realtà non sembra mai essere decollato davvero, viste le numerose difficoltà di intesa sia con lo Zenit che con lo stesso Witsel.

Il belga però non resterà in Russia, il suo prossimo club sarà probabilmente l’Everton: gli inglesi hanno trovato un accordo con lo Zenit sulla base di 30 milioni di euro (cifra considerata decisamente troppo alta dalla Juve) e ora stanno cercando l’intesa con il giocatore, desideroso di essere protagonista nella prossima stagione.

Witsel. È da almeno tre anni che si vocifera di un suo arrivo in Italia. Chissà, con l'infortunio di Marchisio, forse potrebbe essere la volta buona direzione Juve. Tecnicamente valido, tatticamente fondamentale: può essere un'arma in più nelle notti che contano.

Un nome in meno, dunque, nella folta lista di possibili centrocampisti per il dopo-Pogba bianconero. La dirigenza juventina, in attesa che si definisca una volta per tutte il trasferimento del francese al Manchester United, continua a guardarsi intorno per trovare l’ultimo tassello di una Juve spettacolare.

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE