Juve, nomi nuovi per l'attacco. E spunta una novità: riguarda il tetto ingaggi

Juve, nomi nuovi per l’attacco. E spunta una novità: riguarda il tetto ingaggi


Tante voci, ma quanto c’è di vero? Quel ch’è certo, comunque, è che per ogni trattativa in uscita è sempre la Juventus a dettare i tempi, a trattare e ad avere sempre e comunque il coltello dalla parte del manico. Insomma, decide la Juve. E da qui non si scappa.

A tal proposito, stando anche a quanto afferma Luca Momblano di TopPlanet, la società bianconera starebbe pensando di aumentare il tetto ingaggi, attualmente intorno ai 124 milioni di euro. Per intenderci: un anno fa il più pagato era Paul Pogba con uno stipendio netto di 4.5 milioni di euro. Ecco: qualcosa può cambiare. Sia per facilitare l’arrivo del top player, sia per blindare i propri gioielli. Tanto da far spingere la Vecchia Signora ad un tetto massimo di 6.5 milioni a stagione. bonucci2

Che sia un modo di calmare anche le acque? Chissà. Intanto, la notizia è questa: la Juve non ha assolutamente intenzione di dare così facilmente i propri giocatori. C’è un assalto alla Champions da conseguire. Magari anche con un campione del calibro di Marco Reus. Sì, è questo il nome nuovo che arriva dagli studi di TopPlanet. Perché nonostante l’operazione rasenti l’impossibile, la speranza pare sia forte. Staremo a vedere…

ULTIME NOTIZIE