ESCLUSIVA SJ - Il Barcellona ha un accordo con Gabriel Jesus

ESCLUSIVA SJ – Il Barcellona ha un accordo con Gabriel Jesus


La benedizione di Ronaldo lo conferma: Gabriel Jesus è un predestinato. E in Brasile sono tutti pazzi del nuovo Fenomeno: fonti vicine al Palmeiras sono sicure che sia un vero craque, uno dei migliori prodotti della cantera del Verdão. Undici reti in dodici partite sono numeri importanti, specialmente per un giovanissimo come lui: a 19 anni, l’attaccante brasiliano è già nel mirino dei migliori club d’Europa.

Come vi avevamo anticipato ormai un anno fa, il ragazzo piace – tanto – anche alla Juventus. I bianconeri l’hanno seguito a lungo e gli osservatori si sono letteralmente innamorati di lui: convince sia dal punto di vista tecnico che caratteriale, aspetto da non sottovalutare. Il suo procuratore ha confermato i contatti, ma la strada è in salita: Gabriel ha una clausola da quaranta milioni. E la Juve, al momento, è arrivata a offrirne quindici – cifra che non soddisfa il Palmeiras.

Lo stesso Palmeiras che detiene appena il 30% del cartellino di Jesus: il restante 70% è diviso tra il suo agente, Simões (32.5%); un impresario brasiliano, Caran (22.5%) e lo stesso calciatore (15%). È facile capire, quindi, come sia difficile impostare una trattativa in queste condizioni. Come se non bastasse, in sede di rinnovo, il procuratore ha imposto una clausola da 24 milioni di euro in favore di Barcellona, Real Madrid, Bayern Monaco, Psg e Manchester United.

Ecco: il Barcellona è la squadra più interessata, tra queste. Ed è più avanti di tutte: più della Juve, più dell’Inter. Tuttavia, come vi abbiamo raccontato circa un mese fa, i blaugrana non faranno spese folli quest’estate: debiti con le banche, necessità di rinforzare la difesa e trattenere i big – Mascherano e Neymar, per esempio – i motivi. Perciò, stando a quando raccolto dalla nostra redazione, vorrebbero semplicemente un’opzione per l’anno prossimo. Ci stanno lavorando, forti di un accordo con il ragazzo: resterà in Brasile fino al prossimo luglio, quando il Barça sferrerà l’affondo decisivo.

Gabriel-Jesus-e1465819845294

Una soluzione che potrebbe accontentare tutti: il Palmeiras avrebbe il suo gioiello per tutto il campionato ed, eventualmente, in Libertadores, mentre i catalani avrebbero tutto il tempo di pianificare il colpo. Si tratterebbe di un affare simile a quello che ha portato Neymar al Barça, dopo un lungo corteggiamento – durato quasi un anno. In tutto ciò, le italiane rischiano seriamente di restare a guardare e di rimanere solo con un grande, profondo rimpianto.

ULTIME NOTIZIE