Squinzi su Berardi: "Resterà? Assolutamente sì. Poi sarà Juve"

Squinzi su Berardi: “Resterà? Assolutamente sì. Poi sarà Juve”


Con queste parole il patron del Sassuolo Giorgio Squinzi ha virtualmente messo la parola “fine” alla querelle Berardi-Inter, con i nerazzurri che, nelle scorse settimane, avevano provato a convincere i neroverdi a cedere il giocatore dopo il mancato trasferimento in bianconero.

squinzi

DICHIARAZIONI – Il presidente degli emiliani conferma la permanenza al Sassuolo di Berardi, sottolineando anche come il trasferimento a Torino sia solo stato rimandato. Ecco le dichiarazioni rilasciate a fcinternews: “Sento tante voci, leggo molte cose e si parla tanto. La realtà è però un’altra: l’Inter non ha assolutamente formulato alcuna offerta per il nostro giocatore. Non capisco perché si dica il contrario. Resterà? Assolutamente sì. Abbiamo un accordo con la Juventus, semplicemente il trasferimento è stato posticipato di un anno. Il ragazzo andrà a Torino al termine del prossimo campionato. Addirittura si parla di possibili sviluppi legali, ma non è possibile. Non c’è nulla di illecito in tutto questo. Le parole dell’agente? Parlano tante persone nel mondo del calcio, anche i procuratori possono farlo. Ma l’offerta nerazzurra non è mai arrivata, non esiste. Questo è quanto”.

NESSUNA RICHIESTA – Pochi dubbi, quindi. L’Inter non ha mai, almeno ufficialmente, richiesto il giocatore e il Sassuolo ha già un accordo in essere con la Juventus.

Importante anche il chiarimento sulle azioni legali “minacciate” dall’ambiente nerazzurro su una qualche possibile violazione da parte della Juventus, atta a blindare il giocatore e impedire l’inserimento di altre squadre. Nessun illecito, niente di irregolare e, come detto, un accordo chiaro che permetterà alla Juve di portare Berardi in bianconero il prossimo anno.

Berardi, quindi, sarà un giocatore della Juventus. I bianconeri quest’anno valuteranno ulteriormente il suo rendimento e lo porteranno definitivamente a Torino al termine della prossima stagione. Con buona pace di chi continua a speculare sul suo futuro: ecco che succede a fare i conti senza l’oste…

ULTIME NOTIZIE