Incertezza sul futuro di Lapadula: deciderà il calciatore

Incertezza sul futuro di Lapadula: deciderà il calciatore


Per Gianluca Lapadula e le sue numerose pretendenti si prospettano giorni caldissimi. L’attaccante classe 1990 del Pescara, infatti, affascina e subisce la corte non soltanto della Juventus, ma anche del Napoli, del Genoa, del Sassuolo e persino del Milan, anche se in verità i rossoneri hanno effettuato più che altro un sondaggio.

I bianconeri hanno incontrato in giornata i dirigenti abruzzesi. Nello specifico, l’incontro fra Paratici e Sebastiani si è tenuto a Milano, e fra le due parti pare che l’accordo sia praticamente cosa fatta. La Juventus, infatti, per ottenere le prestazioni sportive del calciatore garantirebbe al Pescara non soltanto l’eventualità del prestito in terra abruzzese della stessa punta, ma anche alcune contropartite tecniche come Leali e Mandragora. E ancora, Paratici avrebbe parlato anche di Caprari durante l’incontro.

Lapadula gol in rovesciataAnche il Napoli ha incontrato la dirigenza biancoazzurra nella giornata odierna, e l’impressione è che comunque il Pescara abbia trovato un accordo di massima sia con i partenopei che con il resto delle pretendenti. A conferma di ciò risulterà decisiva e fondamentale la volontà del calciatore, che andrà ad accasarsi altrove secondo la sua preferenza. Inoltre, qualora Lapadula dovesse scegliere la via di Torino, i bianconeri potrebbero decidere di parcheggiarlo per un anno in prestito a Sassuolo, in virtù dell’affare Berardi.

 

ULTIME NOTIZIE