Mercato in uscita - Per Magnússon offerte dall'Inghilterra. Di Marzio: "Arrivata richiesta ufficiale"

Mercato in uscita – Per Magnússon offerte dall’Inghilterra. Di Marzio: “Arrivata richiesta ufficiale”


Non solo acquisti, la dirigenza della Juventus nel corso di questa sessione di calciomercato estivo sarà seriamente impegnata anche sul fronte cessioni. Asamoah, Hernanes e Pereyra, per esempio, sono tre giocatori non sicuri di restare in bianconero la prossima stagione. Non solo nomi in prima squadra, Marotta e Paratici dovranno sapientemente gestire anche moltissimi giovani di proprietà del club bianconero, ma in prestito ad altre società lo scorso anno.

OFFERTA DAL QPR – Uno dei profili più interessanti sotto il controllo bianconero è, sicuramente, Hördur Magnússon, difensore classe 1993, in forza al Cesena nelle ultime due stagioni. Per il duttile difensore islandese c’è un forte interessamento del Qpr: il club londinese ha chiesto ufficialmente il difensore ai bianconeri, con l’intenzione di acquistarlo a titolo definitivo.

MAROTTA E PARATICI, voto 7 – La missione che ha dovuto affrontare la premiata ditta Fabio&Beppe è stata tutt'altro che facile: dare una nuova linfa ad una squadra arrivata al quarto scudetto consecutivo e, soprattutto, ad un passo dalla tripletta. Dalle cessioni di Vidal, Pirlo e Tevez sarebbe stato difficile ottenere qualcosa in più, dato che, eccezion fatta per il cileno per cui sono stati incassati 40 milioni, la società si è trovata con le spalle al muro, complice anche la volontà dei calciatori, e già evitare minusvalenze – soprattutto per quanto concerne la cessione di Tevez, il cui valore a bilancio era pari a circa 6 milioni di euro – è stato un traguardo importante. Ottima anche la campagna acquisti: tutti gli innesti si sono rivelati funzionali al gioco della squadra, Dybala e Alex Sandro stanno dimostrando di essere due fuoriclasse, l'acquisto di Rugani a cifre così contenute è meritevole di lode, mentre resta ancora un'incognita Hernanes, anche se, una volta ritrovata la forma migliore, il brasiliano potrà rivelarsi un'importante variante tattica nello scacchiere di mister Allegri.

ASPETTANDO IL GIOCATORE – La dirigenza del Qpr, avendo avuto disponibilità a trattare dalla Juventus, è in attesa del sì definitivo dell’islandese, ora in ritiro in vista di Euro 2016. Hördur Magnússon, primo islandese nella storia della Juventus, potrebbe definitivamente abbandonare i colori bianconeri dopo circa 5 anni, essendo arrivato a Vinovo nel gennaio del 2011.

ULTIME NOTIZIE