Pjanić, concorrente pericolosa per i bianconeri

Pjanić, concorrente pericolosa per i bianconeri


La Juventus continua ad essere alla ricerca del centrocampista di qualità tanto agognato da Massimiliano Allegri. Il preferito dell’allenatore toscano sembra essere Miralem Pjanić, centrocampista in forza alla Roma. Il bosniaco sarebbe il rinforzo perfetto per i bianconeri visto che inserirebbe quella qualità che è un po’ mancata nel corso della stagione. Allegri potrebbe sfruttarlo sia da mezzala, sia da regista (con il conseguente ritorno di Marchisio al suo ruolo originario), sia da trequartista nell’amato 4-3-1-2.

Pjanić non piace solamente a Max Allegri, ma anche all’amministratore delegato Beppe Marotta e al direttore sportivo Fabio Paratici. La situzione è sostanzialmente in fase di stallo: la Juve si è mossa qualche settimana fa ricevendo segnali positivi dall’entourage del bosniaco. La Roma però fa muro, continuando legittimamente a chiedere il pagamento della clausola rescissoria fissata a 38 milioni di euro. La dirigenza bianconera vorrebbe trattare con i vertici romanisti cercando di spuntare una cifra inferiore rispetto a quei 38 milioni, la Roma rifuta per ora. Per ora, perchè entro il 30 di giugno i giallorossi hanno la necessità di incassare circa 30 milioni per risolvere le incombenze del fairplay finanziario.

CALCIO:SERIE A;ROMA-ATALANTAIl pericolo maggiore per la Juve arriva però dalla Spagna, perchè il Barcellona sembra interessato all’acquisizione di Pjanić. Luis Enrique, estimatore del centrocampista bosniaco sin dai tempi della Roma, sembra intenzionato a portarlo in blaugrana e tutto lascia pensare che i catalani non abbiano nessun tipo di problema a pagare i 38 milioni di euro della clausola. La Juve è chiamata ad accelerare in tempi brevi.

ULTIME NOTIZIE