Psg su Lewandowski, Cavani si avvicina alla Juve: ma c'è disaccordo sulla valutazione

Psg su Lewandowski, Cavani si avvicina alla Juve: ma c’è disaccordo sulla valutazione


Sarà un mercato extraterrestre per il Psg, oltre ogni nostra immaginazione. Nasser Al-Khelaïfi, lo sceicco proprietario del club parigino, è seccato dagli scarsi risultati europei della squadra e vuole rinforzala la prossima estate con investimenti di gran lunga superiori rispetto a quelli a cui ci ha abituato negli ultimi anni.

lewandowskiFOLLIE DI MERCATO – Il doppio assalto ai portoghesi Mourinho e Cristiano Ronaldo è concreto, la disponibilità illimitata di contanti del patron del Psg non vieta di ipotizzare Mou e CR7 a Parigi. Ma non è finita: come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, con la partenza di Ibrahimovic, che lascerà Parigi l’estate prossima, la dirigenza parigina si iscrive all’asta per Robert Lewandowski. Al-Khelaïfi sarebbe disposto a spendere più di 80 milioni di euro per il panzer polacco.

LA JUVE VUOLE APPROFITTARNE – Tra il via vai che si creerà negli spogliatoi del Parco dei Principi in estate, proverà ad inserirsi la Juve che cercherà di far pressione sull’ormai nota insoddisfazione di Edinson Cavani nel restare al Psg. Il club francese non si opporrà alla cessione del Matador, ma vorrà cifre importanti per l’ex Napoli, provando così a monetizzare il più possibile: 50 milioni è la valutazione che fanno i parigini.

Marotta non vorrebbe spingersi oltre i 40, la trattativa non si preannuncia affatto semplice, ma ci sono i margini per ragionare. Tra l’altro, aspetto da non sottovalutare, i rapporti tra le dirigenze di Juve e Psg non sono idilliaci dopo l’affare Coman di due estati fa. Negli studi di corso Galfer, però, sanno di poter far leva sulla volontà del giocatore: Cavani verrebbe molto volentieri alla Juve, come testimonia l’accordo di massima sull’ingaggio che c’è tra il Matador e i bianconeri.

Juve-Cavani, si tratta. E’ l’uruguaiano l’obiettivo numero 1 per l’attacco bianconero.

Loading...