“I titoli tolti alla Juve? Niente di clamoroso. Avrebbero dovuto revocare anche quello del ’98”

Ci sono stati “furti ben più clamorosi”, secondo Gianluca Pagliuca. A cosa si riferisce? Ai titoli revocati alla Juventus, rea di aver manomesso il regolare svolgimento dei campionati 2004-05 e 2005-06.

Per il portiere ex Inter, infatti, nulla di così “allucinante”. Il presunto potere bianconero si mostrò già prima, e precisamente nella stagione 1997-98: allora finì con la sconfitta dei nerazzurri all’Olimpico e con la vittoria dello scudetto da parte della Juventus. Ma lo scandalo, quello così fortemente recriminato da Pagliuca, si palesò nello scontro diretto: “Quella partita è stata uno dei più grossi furti nel campionato a girone unico – ha allora raccontato – Ciò che mi dispiace di più è che hanno tolto degli Scudetti alla Juventus quando lo svolgimento di quei campionati non è stato così clamoroso, mentre non glielo hanno tolto per il 1997-98 quando era allucinante“. Certe ferite proprio non sanno rimarginarsi…

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy