Stato di crisi, la dirigenza a Vinovo: ma la fiducia in Allegri è massima!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Stato di crisi a Vinovo, dove Allegri ha affrontato quello che, senza ombra di dubbio, è il giorno più complicato da quando è allenatore della Juventus. Il day-after la sconfitta di Napoli, la terza nelle prime sei giornate di campionato, la dirigenza (come già anticipato) ha considerato necessario un faccia a faccia con squadra e staff tecnico.

FIDUCIA AD ALLEGRI – Agnelli, Marotta, Paratici e Nedved tutti insieme allo Juventus Center per compattare il gruppo e ribadire, in un vociare di toto-allenatori che già può infastidire, la fiducia a Massimiliano Allegri. Il cambio in panchina non è assolutamente nelle idee della dirigenza bianconera, convinta che, soprattutto dopo il recupero degli infortunati, la squadra possa ritrovare punti e continuità.

GRUPPO COMPATTO – Come confermato anche da alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il gruppo a Vinovo è saldamente unito e determinato a mettersi alle spalle il momento difficile. Ad Allegri il compito di fornirgli un’identità tattica.