Sei qui: Home » News » De Laurentiis torna sulla Superlega: “Chiamai Agnelli per un motivo”

De Laurentiis torna sulla Superlega: “Chiamai Agnelli per un motivo”

Il progetto Superlega, che circa un anno fa aveva scosso il mondo del calcio, ora è in stand by ma continua a far parlare di sé. Tra i club che non mollano l’idea anche la Juve, come confermato qualche settimana fa dallo stesso Andrea Agnelli. Aurelio De Laurentiis ha raccontato, durante un intervento all’ITIS di Caserta, la chiamata fatta al presidente bianconero:

Superlega Agnelli De Laurentiis

“Fui tra i primi a chiamare Andrea Agnelli per dirgli che stava sbagliando. A me la Superlega non piace ma, detto ciò, non mi riconosco neanche nell’attuale Champions League. Sono costretto a parteciparvi per ragioni economiche”.

Poi la proposta: “Organizzerei un campionato europeo con due gironi da 25 squadre. In uno metterei le prime cinque classificate dei cinque principali campionati europei; nell’altro i club vincenti di tutti gli altri campionati. Alla fine ci sarebbero degli scontri tra le squadre dei due gironi”.

Pierfrancesco Vecchiotti