“Se Vlahovic ha scelto la Juventus?”: Pradè risponde in diretta!

Daniele Pradè, dirigente della Fiorentina, è intervenuto a Sportitalia per parlare del futuro di Dusan Vlahovic. Queste le sue parole:

Sulla situazione:

Abbiamo ricevuto offerte importanti a gennaio per Vlahovic, molto sostanziose, ma non abbiamo mai ricevuto riscontri da parte degli agenti. Come ha detto anche il d.g. Barone, tutte le nostre porte sono aperte: vogliamo davvero capire quale sia l’intenzione di Vlahovic. Abbiamo anche presentato offerte per il rinnovo. Una società come la nostra, che fattura 75 milioni, non può permettersi di perdere il calciatore a parametro zero. Le porte sono aperte a tutti. Juventus? Le porte sono aperte anche a loro, attendiamo di capire quali siano le intenzioni degli agenti e dello stesso calciatore”.

Sulla preferenza del calciatore:

Vlahovic, Juve, Pradè

Vlahovic preferisce la Juve? Ce lo deve dire lui, vogliamo una risposta. Devo dire più dagli agenti che dal ragazzo. Personalmente sono molto legato a Dusan, ma la situazione ora è difficile da gestire. Non c’è nessun tipo di apertura da parte del suo entourage, ripeto che per il nostro asset non possiamo permetterci di perderlo a zero. Siamo anche pronti per metterci seduti e rinnovare“.

Sulle offerte:

“Le proposte per Vlahovic sono tutte state molto soddisfacenti, ci piacevano. Anche le modalità di pagamento, che sono molto importanti, ci soddisfacevano. Non abbiamo mai però trovato riscontri con il giocatore. Quotazione? Sopra i 70 milioni di euro, senza contropartite e senza dilazionare il pagamento in troppi anni.