Sei qui: Home » News » Locatelli-Juve: le ipotesi sul contratto per il centrocampista

Locatelli-Juve: le ipotesi sul contratto per il centrocampista

L’edizione odierna del Corriere dello Sport è tornata a parlare della trattativa Juve-Locatelli.

Summit positivo

Il summit che si è tenuto nella giornata di ieri ha lasciato sensazioni positive tra i dirigenti bianconeri, che fanno affidamento anche sulla volontà del giocatore di trasferirsi a Torino. I rapporti con il Sassuolo sono positivi e Carnevali si è dimostrato disponibile all’inserimento di contropartite tecniche nell’affare, con Dragusin come principale indiziato, al fine di limitare l’esborso economico.

Un nuovo incontro è stato fissato per la prossima settimana, con l’obiettivo di giungere quantomeno ad un accordo verbale, per poi formalizzare il tutto al termine degli Europei.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, sfuma l'obiettivo: c'è l'annuncio del nuovo club

Le ipotesi sul contratto

Parallelamente alla trattativa con il Sassuolo, però, la Juve sta pensando anche all’offerta da presentare a Manuel Locatelli. Sono iniziate a circolare, infatti, le prime indiscrezioni su quello che potrebbe essere il contratto del centrocampista azzurro: si parla di un quinquennale da 3 milioni di euro a stagione più eventuali bonus.

Tale operazione, unita alla cessione di alcuni esuberi particolarmente pesanti sul bilancio della Juve, Ramsey su tutti, garantirebbe di snellire il monte ingaggi e al tempo stesso permetterebbe di ringiovanire la rosa, garantendo a Max Allegri un centrocampista italiano, di qualità e di lunga prospettiva.