Juve-Napoli, l'Asl di Genova replica a quella di Napoli: "Il protocollo parla chiaro e noi l'abbiamo applicato alla lettera"

Juve-Napoli, l’Asl di Genova replica a quella di Napoli: “Il protocollo parla chiaro e noi l’abbiamo applicato alla lettera”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo l’attacco da parte dell’Asl di Napoli – che ha ritenuto corretta la decisione di bloccare la trasferta degli azzurri, incitando le altre autorità locali a fare lo stesso – è arrivata la replica di quella genovese: “Abbiamo applicato il protocollo alla lettera. Se avessimo negato al Genoa la partenza per Napoli, avremmo negato alla squadra un loro diritto”.

Il direttore dell’Asl di Genova, si legge su Il Giornale, ha così spiegato: “Dopo la prima positività, tutti i calciatori del Genoa sono stati messi in isolamento domiciliare. In base alla normativa, i giocatori vengono sottoposti a nuovi accertamenti e possono continuare ad allenarsi, restando in una sorta di bolla. E così è stato fatto”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy