Rabiot: "Sono cambiate tante cose, spero che Pirlo ci porti sul tetto d'Europa"

Rabiot: “Sono cambiate tante cose, spero che Pirlo ci porti sul tetto d’Europa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Adrien Rabiot ha parlato, in conferenza stampa dal ritiro di Clairefontaine, della sua esperienza alla Juventus e dei primi giorni con Pirlo, elogiando il nuovo tecnico ed analizzando la passata stagione.

Rabiot: “Sono soddisfatto di come è andata: ho cominciato nella difficoltà ma è finita bene”

Su Andrea Pirlo, l’ex PSG, si è espresso così : “Con Pirlo ho avuto modo di lavorare solo una settimana, ma da quel che ho visto, si capisce che è stato un grande giocatore. Sono cambiate molte cose, a cominciare dal fatto che si vede che è stato un giocatore importante per la Juve. Il suo staff è composto da ex giocatori, ed è più giovane rispetto a quello di Sarri, ma anche più vicino a quello che rappresenta la Juventus. Spero davvero funzioni, per loro e per noi tutti, e che Pirlo ci porti lontano, sul tetto dell’Europa”.

Lo stesso Rabiot è poi tornato così scorsa stagione: “Ho avuto difficoltà all’inizio, ma sono ottimista, mi piace la concorrenza e mi sono battuto per guadagnarmi un posto in squadra. E me lo sono tenuto stretto pensando che quando sei titolare in un grande club come la Juventus, si possono aprire anche le porte della nazionale. Ed è quel che è successo. Sono soddisfatto di come è andata: ho cominciato nella difficoltà ma è finita bene. Il gol con il Milan lo dimostra: reti così le segni solo se stai bene fisicamente e mentalmente”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy