FIGC, decisione presa: sì a promozioni e retrocessioni anche in caso di stop

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La riunione odierna della FIGC ha portato delle novità importanti. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la FIGC, pur continuando ad auspicare di poter regolarmente finire la stagione, ha stabilito precisi criteri in caso di mancata ripartenza del campionato.

La principale novità è che non ci sarà una Serie A con 22 squadre: ci saranno retrocessioni e promozioni, anche se ancora si deve stabilire se due o tre.

Inoltre, la stessa delegazione sarebbe pronta a portare oltre al 2 agosto il limite temporale per finire la stagione 2019/2020. Per questo aspetto, però, fondamentale sarà il parere della UEFA, che, a quel punto, dovrebbe ridisegnare ancora una volta il quadro per finire le competizione europee.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook