Raiola: “Haaland non è voluto andare in Premier League. E’ felice della sua scelta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mino Raiola è tornato a parlare del trasferimento di Haaland al Borussia Dortumund. Il procuratore del norvegese si è prestato ai microfoni del Telegraph: “Il club con cui ha avuto il contatto più diretto con Haaland è stato il Manchester United, è la società che ha parlato di più con lui. Quando hai 19 anni magari preferisci non andare in Premier League. L’offerta del Manchester United era buona, ma non è stata una questione di soldi”.