Massimo Mauro: “Farei giocare Bernardeschi terzino, diventerebbe grande!”

Massimo-Mauro-SpazioNapoli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, l’ex calciatore Massimo Mauro ha detto la sua in merito alla nuova Juventus di Maurizio Sarri. Fioccano le critiche nei confronti di De Sciglio, Alex Sandro ed Emre Can. Queste le sue parole:

“A Riad ho visto una squadra incapace di restare corta per poi sfruttare il proprio potenziale offensivo. Dipendesse da me schiererei sempre il tridente Higuain-Dybala-Ronaldo perchè reggono 90 minuti, ma possono giocare solo se alle spalle hanno una difesa sicura. Quella schierata contro la Lazio per me non lo è, avrei anzi schierato De Ligt e Cuadrado al posto di Demiral e De Sciglio. La fascia sinistra? È un problema, Alex Sandro non mi sembra granché in questo periodo. De Sciglio? Tutti si chiedono perchè spesso venga schierato titolare, ma se molti allenatori credono in lui un motivo ci sarà, anche se in campo non riusciamo a comprenderlo. Punterei su Bernardeschi come terzino sinistro, con un’operazione alla Zambrotta. In quella zona di campo potrebbe diventare grande, dovrebbe iniziare a crederci. Nel momento in cui non dovesse convincersi comprerei un terzino sinistro naturale già a gennaio, ma non è facile trovarne. Emre Can si è lamentato pubblicamente del suo status, ma quando chiamato in causa non è riuscito a dar seguito alle parole. I problemi fisici hanno causati grandi problemi alla Juve, soprattutto con Chiellini. Scudetto? Dico 60% Juve, 30% Inter e 10% Lazio.”