Italia, Bonucci: "Dzeko un grandissimo. Presenze? Voglio raggiungere Zambrotta"

Italia, Bonucci: “Dzeko un grandissimo. Presenze? Voglio raggiungere Zambrotta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In vista della sfida contro la Bosnia, Leonardo Bonucci ha parlato in conferenza stampa dal ritiro dell’Italia, toccando argomenti come il suo record di presenze in nazionale e la questione Ronaldo.

PRESENZE IN NAZIONALE

“94 presenze sono un traguardo importante, voglio raggiungere Zambrotta a quota 98. L’importante, però, è dimostrare che contro la Bosnia l’Italia interpreterà le partite allo stesso modo, con spirito di sacrificio e per proseguire con l’entusiasmo riportato da Mancini”.

ERA MANCINI

“Con il c.t. è cambiato tanto, sia lui che il presidente federale hanno portato aria nuova. Mancini ha il merito di averci fatto sentire forti nonostante la mancata qualificazione al Mondiale. La filosofia è cambiata, la prima difesa è l’attacco e non si era quasi mai visto questo in nazionale”.

TEMERE DZEKO

“Dzeko è un grandissimo, ha fatto sempre bene in tutti i campionati in cui si è trovato a giocare. Ha forza, tecnica e cattiveria sotto porta. All’andata abbiamo sofferto e ora sappiamo come migliorare, li abbiamo studiati”.

IL MOMENTO DI RONALDO

“Di Ronaldo avremo tempo di parlare. Ci sono ancora molte partite, potrà fare anche meglio che in passato, fare altri record sia personali che per la Juventus”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy