LE PAGELLE | Juventus-Bologna 2-1: Ronaldo mette il solito zampino

LE PAGELLE | Juventus-Bologna 2-1: Ronaldo mette il solito zampino, Buffon salva risultato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus di Maurizio Sarri batte 2-1 il Bologna di Sinisa Mihajlovic nella gara valida per l’ottava giornata del campiona di Serie A: le pagelle. 

Buffon 7 – Viene impallinato dal missile di Danilo sul quale non può nulla. Nel finale salva il risultato con un colpo di reni sulla rovesciata di Santander.

Cuadrado 6,5 – Costringe Sansone agli straordinari in copertura e Krejci a rintanarsi sulla linea difensiva.

Bonucci 6 – Parte fortissimo poi soffre nel corso della prima frazione la verve di Palacio. In fase d’impostazione non sbaglia nulla.

De Ligt 5,5 – Fa da spalla a Bonucci nel migliore dei modi aggredendo le offensive tedesche con tempismo e decisione.

Alex Sandro 6 – Si sgancia in avanti con i tempi giusti e con continuità. Offre sempre una soluzione di gioco ai compagni.

Khedira 6 – Buon dinamismo: si allarga spesso sulla linea laterale per favorire le imbucate di Pjanic. Va vicino al gol ma trova il muro chiamato di Skorupski (dal 62’ Bentancur 6 – Entra con la giusta concentrazione). 

Pjanic 7 – On fire. Fa quello che vuole toccando tanti pallone e sbagliandone pochi. Ciò che impressione è la tranquillità con la quale cerca giocate complicate. Perfetto il piattone piazzato sul primo palo. 

Rabiot 6 – Avvio con personalità, poi col passare del tempo perde un po’ la bussola estromettendosi dal gioco. Ci si aspetta un salto di qualità (dal 73′ Matuidi 6 – Ingresso di sostanza. Positivo come al solito).

Bernardeschi 6,5 – La Nazionale sembra avergli fatto bene: imperversa per il campo abbassandosi anche sulla linea di Pjanic per dare una mano all’avvio dell’azione. In più un paio di filtranti che avrebbero meritato maggiore fortuna.

Higuain 6,5 – Alterna movimenti a venire in contro e scatti in profondità con dovizia. Gestisce entrambe le situazioni con lucidità. Gli manca solo il gol: Skorupski è attento nel negargli la gioia (dal 82’ Dybala S.V.).

Ronaldo 7 – Un gol tira l’altro e nessuno meglio di lui conosce quest’equazione. Sorprende l’estremo difensore ospite sul primo palo scaraventando un rasoterra di collo pieno. Aggiunge così un’altra vittima: prima d’ora al Bologna non aveva mai segnato.

All. Sarri 6,5 – La squadra parte lucida e convinta dell’importanza di ottenere tre punti. Dopo il vantaggio però i suoi perdono un po’ di sicurezza soffrendo le verticalizzazioni su Palacio. Il gol di Pjanic risolve una partita scorbutica e regala la vittoria al rientro dagli impegni con le Nazionali.

L’AVVERSARIO

Bologna (4-2-3-1): Skorupski 6; Mbaye 5,5, Bani 5,5, Danilo 6,5, Krejci 5,5; Svanberg 6 (dal 80′ Skov Olsen S.V:), Poli 6 (dal 82′ Dzemaili S.V.); Orsolini 5, Soriano 5, Sansone 5 (dal 79′ Santander 6); Palacio 6. All. Mihajlovic 6.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy